News ed eventi

Avviata la partnership con Ecotaras S.p.A.

Biocart ed Ecotaras hanno sottoscritto un protocollo di intesa per l'avvio di una collaborazione finalizzata alla sperimentazione del grafene super-espanso nel trattamento delle acque inquinate.

Attraverso questa partnership, Ecotaras, società operante nel settore ambientale acquatico, potrà  utilizzare il know-how e la tecnologia messa a disposizione da Biocart per le attività di pronto intervento per la bonifica delle aree marine, lacustri e fluviali.

Il protocollo di intesa, risultato della volontà di raggiungere gli obiettivi comuni alle due aziende, entrambe impegnate nel settore del risanamento e recupero ambientale, intende sostenere numerose iniziative per lo sviluppo e l'implementazione dell'innovativa tecnologia legata al grafene super-espanso. 

La partnership, inoltre, sarà un'importante occasione per mettere a fattor comune le rispettive competenze.

 

 

Pronte le prime unità mobili di decontaminazione

Sono state predisposte le prime tre "mobile decontamination unit" Biocart, una soluzione innovativa e flessibile per la produzione di grafene per interventi finalizzati alla bonifica di acque inquinate da idrocarburi. 

Le unità sono perfettamente equipaggiate di tutta la strumentazione necessaria per consentire agli operatori la produzione di grandi quantità di GrafysorberTM  in tempi rapidi, al fine di intervenire in modo tempestivo in caso di emergenze ambientali. Le unità possono essere trasportate direttamente sul luogo dell'intevento per la produzione on site, con un notevole abbattimento dei costi. 

 

 

Mediterranean Forum on water resources

Il 21 ottobre prossimo parteciperemo al “Mediterranean Forum on water resources” in programma a Matera dal 18 al 22 ottobre, durante i quali esperti e docenti universitari si confronteranno sui temi riguardanti la risorsa idrica.

L’iniziativa, il cui obiettivo è la diffusione della consapevolezza su tutti i temi che riguardano l’acqua, è l’ultima tappa del progetto tematico Aqua2015 collegato a Expo2015 nel quale la Regione Basilicata è capofila di un gruppo di altre sette regioni o province autonome (Molise, Piemonte, Umbria, Emilia Romagna, Lazio, PA di Bolzano e di Trento).

Durante la sessione prevista presso la sede dell’Università della Basilicata di via San Rocco a Matera, gli esperti di Biocart presenteranno le enormi potenzialità del grafene superespanso nel trattamento di acque inquinate da idrocarburi ed effettueranno una dimostrazione pratica delle eccellenti capacità di adsorbimento di GrafysorberTM, innovativo prodotto a base di grafene e ultimo ritrovato delle nanotecnologie per applicazioni e interventi di bonifica nel settore ambientale.